Fiocchi come numeri

Immagine

Sarà la nostalgia del clima natalizio che avrà spinto il matematico Cliff Reiter a riprodurre in casa propria una “nevicata”. Non convinto infatti che la struttura affascinante e precisa nei minimi particolari dei fiocchi di neve sia riconducibile a calcoli  complessi, ha provato a ottenere dei cristalli con quelli che si definiscono automi cellulari. Il nome fuorviante non deve confondere perchè altro non sono che regole matematiche semplici che in modo ripetuto possono dare forma a modelli complessissimi, come l’architettura di queste opere d’arte naturali. Incredibile il fatto che Reiter sia riuscito a ottenere i fiocchi anche solo da due semplici parametri. Un vero matematico sa forse infondo che la risposta è sempre più semplice di quel che si crede.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Matematica e natura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...